Oggi 16 gennaio 2017 prima uscita dell’anno in e-bike!

Grazie a un bel dicembre, con temperature più miti rispetto alla media del periodo e all’assenza di precipitazioni, sono riuscito a pedalare con la mia e-bike per quasi 800 km. L’ultima uscita risaliva al 31 dicembre, quando in compagnia dell’amico Toni, ci concedevamo una bella pedalata sotto un sole invernale, ma con temperature sotto lo zero e un grande tasso di umidità.

Le mie vecchie ossa ne hanno risentito e il gran freddo dei primi giorni del 2017, mi ha imposto una pausa in attesa di temperature più favorevoli!

Oggi ho deciso di ripartire col sole e temperature sopra lo zero, ma non avevo considerato il vento gelido che mi ha accompagnato per oltre metà del percorso. Tuttavia sono riuscito a rompere il ghiaccio e posso considerare iniziato il nuovo anno ciclistico.

Auguro a tutti un 2017 ricco di pedalate. Da parte mia c’è sempre un grande entusiasmo nel progettare nuove avventure da affrontare in compagnia di amici vecchi e nuovi. Inoltre sono molto contento di incontrare sempre più e-bike lungo il mio cammino. Una cosa assai rara quando nel “lontano” 2013 mi avvicinai a questo nuovo mondo.

Da allora non ho più rinunciato alla bici a pedalata assistita e-bike e sono felice di vedere persone che, come me, si entusiasmano e apprezzano questo modo di divertirsi sulle due ruote. Infatti la e-bike permette anche alle persone che hanno poco tempo per allenarsi, oppure con qualche anno in più, di praticare del sano movimento all’aria aperta e di affrontare con serenità e freschezza strade di montagna che solo i bravi ciclisti allenati sarebbero in grado di fare.