Ci eravamo lasciati col detto: “chi pedala il primo dell’anno, pedala tutto l’anno“, come il sottoscritto, anche molti di voi avevate approfittato della bella giornata di sole del primo gennaio, per fare una sana e piacevole pedalata, mentre chi doveva recuperare dai “bagordi” dell’ultimo, si era prontamente messo in carreggiata recuperando nei giorni successivi.

Dal primo dell’anno è passato un mese ed è già tempo di fare i primi bilanci del 2015. Questo gennaio non passerà di certo alla storia come uno dei più freddi o piovosi di sempre, perciò ha permesso a noi amanti della due ruote di salire in sella a divorare l’asfalto.

Il mio ciclodiario ha fatto registrare ben 13 uscite principalmente tra i suggestivi paesaggi dei Colli Euganei, alcune volte in solitaria, altre con l’amico Toni, mentre il contachilometri è arrivato a quasi 900 km con oltre 8.700 metri di dislivello.

Ovviamente posso ritenermi più che soddisfatto di questo ruolino di marcia, anche perché buona parte dei chilometri l’ho percorsa con la mia nuova eBike: la MTB Frisbee Dolomites. Sin dalle prime pedalate con questa eBike mi sono trovato molto bene, è confortevole sullo sterrato e scorrevole sull’asfalto: è proprio una gran bicicletta.

Nel 2015 potrò contare su ben due eBike, quella nuova e la precedente Frisbee che è stata trasformata in stradale pura. Rapporti più idonei e ruote con coperture più strette.

Clicca sull’immagine qui sotto per vedere il mio ultimo itinerario e tutti quelli di gennaio.

itinerario-colli-euganei-silvio