Questa mattina volevo fare un leggera sgambata in solitaria sempre sui Colli Euganei. Tuttavia, durante il percorso, sono rimasto incuriosito da un segnale stradale, di una sorgente chiamata: “Buso della Casara”.

Imboccata la via che porta alla sorgente, mi sono ritrovato su una stretta strada con pendenze molto impegnative, compensate da un panorama meraviglioso.

Alla fine del giro, non ho percorso molti chilometri, ma il dislivello è stato di ben oltre i 900 metri. Se non fossi stato in sella alla mia amata e-bike, sarebbe stata molto dura.

PS. Il Buso della Casara è un antico acquedotto di epoca romana ancora funzionante, dove sgorga un’acqua sorgiva di ottima qualità.

Clicca sull’immagine qui sotto per vedere l’itinerario di oggi.

Itinerario sorgente buso della casara colli euganei