Questa mattina sono ritornato in sella della mia e-bike in compagnia dell’onnipresente Toni. Da 25 anni gira in lungo e in largo i nostri amati colli e chi meglio di lui può accompagnarmi per scoprire nuovi percorsi e itinerari?

Oggi ci siamo addentrati principalmente su sentieri sterrati, a volte impervi e belli tecnici, come quello che dal Roccolo porta al Monte Rua. In altri casi ci siamo ritrovati ad affrontare salite con pendenze che toccavano il 30%, come quella che da Valnogaredo ci ha portati al Monte Venda.

Il dislivello della giornata è stato di quasi 1.000 metri e il mio amico Toni ha confermato tutte le sue peculiarità

di ottimo scalatore, in sella alla sua bici tutta “muscolare”. Ma nei tratti più impegnativi, ha dovuto lasciar strada alla mia e-bike, che anche nelle pendenze più impegnative, dimostra le sue doti di scalatrice di razza.

Il terzo gradito compagno di viaggio è stato il sole, che splendendo in cielo, ci ha regalato una fantastica mattinata.

Clicca sull’immagine qui sotto per vedere l’itinerario completo.

Itinerario colli euganei 26 aprile